RATEIZZAZIONE fino a 60 mesi
sull'intero importo dell'opera
Insufflaggio Cellulosa Torino

INSUFFLAGGIO CELLULOSA TORINO

L’insufflaggio è una tecnica di coibentazione termica che prevede il riempimento dell'intercapedine dei muri con un materiale isolante a basso impatto ambientale.

Le tecniche che Rim Edilizia predilige per realizzare interventi di insufflaggio sono:

INSUFFLAGGIO CON CELLULOSA

La cellulosa è un isolante naturale innovativo che ha una vita utile superiore ai 50 anni ed ha il pregio di preservare le caratteristiche estetiche di un edificio.

Questo materiale coibentante naturale è costituito da fibre di cellulosa sfuse, provenienti da pura carta di giornale accuratamente selezionata.

La cellulosa è molto versatile e viene applicata per l’isolamento termico e acustico di edifici di nuova costruzione o per la riqualificazione di edifici esistenti.

Con la cellulosa si possono coibentare pareti verticali, divisori, pavimenti, tetti, coperture e sottotetti.

I vantaggi dell'insufflaggio con cellulosa sono notevoli, dall'elevato isolamento termico e acustico al basso impatto ambientale, dall'assenza di cedimenti all'agibilità immediata dei locali.

INSUFFLAGGIO CON LANA DI ROCCIA

La lana di roccia è un materiale naturale che si origina sotto forma di fibre dal processo di solidificazione della lava vulcanica.
Grazie alla sua struttura a celle aperte è in grado di assicurare prestazioni isolanti ottimali, sia termiche che acustiche.

La lana di roccia è l’unico materiale che riesce a coniugare isolamento termico, fonoassorbimento, resistenza al fuoco ed eco compatibilità.

INSUFFLAGGIO CON LANA DI VETRO

La lana di vetro è un materiale ecologico in quanto prodotto attraverso il riciclo del vetro senza la presenza di additivi chimici.
È tra i materiali più utilizzati per l’isolamento termico e acustico perché è resistente alle muffe e al fuoco, è traspirabile, è permeabile al vapore, riduce i rischi di condensa e si adatta pienamente agli spazi da riempire.

L'insufflaggio con lana di vetro viene applicato nell’intercapedine dei muri, senza intervenire drasticamente sulle facciate.

La lana di vetro garantisce miglioramento termico e acustico, oltre ad un consistente risparmio energetico.

INSUFFLAGGIO A SPRUZZO

L'isolamento interno può essere effettuato attraverso un insufflaggio di cellulosa a spruzzo che, adattandosi ad ogni irregolarità, perfeziona lo stato delle pareti.

Lo strato in fibre di cellulosa viene spruzzato direttamente sulla superficie della parete interna.
Durante la lavorazione si attiva la lignina, colla naturale del legno che si trova nelle fibre. Quindi, oltre a colmare il vuoto tra l'isolante e la muratura, vengono rispettati anche gli spigoli e gli arrotondamenti tipici degli edifici storici.

Dopo un periodo di 3-4 settimane di asciugatura, la cellulosa indurisce e si applica l’intonaco in calce naturale o argilla.
Il risultato finale è un sistema completamente ecologico, che rende il clima salubre e confortevole e che consente di ottenere un notevole risparmio energetico con soli 8-12 cm di spessore.


IN CONCLUSIONE, COME SI SCEGLIE IL MATERIALE PER L'INSUFFLAGGIO? DIPENDE DAL VOSTRO EDIFICIO!

Ogni edificio presenta caratteristiche diverse. I nostri tecnici possiedono un grande bagaglio di esperienza e profonda conoscenza delle tecnologie e dei materiali in commercio.

» Richiedi un sopralluogo gratuito, ti aiuteremo ad individuare le migliori soluzioni in base alle reali esigenze del tuo edificio.

Rifacimento Facciate Torino - Azienda Certificata ISO 9001 e Bentley SOA